Ali di libellula

Ali di libellula

Autori, curatori:
  • Luisa Staffieri
  • Illustrazioni di Tiziana Rinaldi
Numero di pagine: 96
Data di pubblicazione:
Ottobre, 2008

Età di lettura: 8-12 anni

Sara e Giorgia, amiche dalla nascita, non potrebbero essere più diverse: una timida, rotondetta e taciturna; l'altra facciatosta, magra magra e vulcanica.
Una che vorrebbe nascondersi; l'altra che annuncia la sua presenza ancor prima che la vedano.
Sanno tutto l'una dell'altra, o forse no.
Sì, Sara ha un segreto che non ha avuto il coraggio di confessare nemmeno a Giorgia, ma lei lo scopre.
E, dopo questa scoperta, organizza un'incredibile messinscena.
La storia di un'amicizia che tutti vorremmo vivere, nella quale sono assenti astuzia ed egoismo e il pensiero di poter rendere felice l'altra spinge a un finale inimmaginabile.

Codice: 978-88-89684-20-7
€8,00
Pubblicazione:

Profilo Autore/i

Luisa Staffieri

Luisa Staffieri: quando sono nata mia madre aveva preparato tutto il necessario perché la mammana potesse vestirmi ma la poveretta si ritrovò tra le mani una neonata troppo grande per dei vestiti così piccoli.
Sono cresciuta così, senza la leggiadria di una bambina, ma la mia abbondanza e ciò che per essa ho dovuto subire, hanno sviluppato in me una qualità imprescindibile: un fortissimo senso dell’ironia e dell’autoironia che mi hanno permesso di muovermi, dentro i disagi che leggo negli altri, con una
leggerezza che forse non avrei avuto se avessi indossato una taglia 42.
Quella stessa ironia mi consente di percorrere sentieri sbrecciati e tortuosi e arrivare fino in fondo pur di prendere per mano un bambino.

Tiziana Rinaldi

Sono nata in una casa di mare, un giorno di fine autunno, all’ora del tè.

Nella casa di mare, del piccolo paese di mare, ho passato la mia infanzia felice, uscendo con tutti i tempi, fischiando come un merlo e giocando a briscola con mia nonna.

Poi, un giorno, ho scoperto che con un foglio e il colore giallo, potevo creare quei certi girasoli che avevo visto una volta passando da un campo... da allora sono passati molti anni.

Vivo ancora in un paese di mare. Nella mia casa si aggirano, una gatta scontrosa, una pecora da guardia, e due gallinelle che non fanno mai uova.

Tuttora esco anche con la tramontana seria, indossando lunghe sciarpe constrictor. Quando non esco bevo tè, guardo fuori dalle finestre, e poi mi siedo al mio tavolo da lavoro.

E quando infine sono seduta al tavolo, mi torna sempre in mente che col giallo posso creare un campo di girasoli.?E con tutti gli altri colori il mondo intero.

Volendo, mi potete trovare qui: http://alberocasacucinastella.blogspot.com

e soprattutto qui: www.tizianarinaldi.it

Tiziana Rinaldi, pittrice, scrittrice e illustratrice, ha donato colori, immagini e incanto a tanti libri della Casa Editrice Mammeonline. Oltre a quelli scritti da Luisa Staffieri, ha illustrato Ancora Una, Mille e mille modi di amare, Mamma raccontami come sono nato, Arriva un bambino, Quisquilia e la sua Ninablu. Inoltre ha ideato Strocca che fila, fila che strocca e Il Rimagindario (il calendario del 2010).

Ma ha illustrato anche per La compagnia dei librai e la casa editrice tedesca tedesca FamART.